Le Perversioni del Marchese

In una storia che si racconta a Iera, nel territorio del Comune di Bagnone, si narra di un marchese Malaspina che costringeva a ballare nude fino all'alba le giovani più belle del contado e uccideva i genitori che volevano salvarle in una macabra fossa piena di scheletri. Ogni tanto, presso la cappella di San Biagio, la tradizione vuole che si sentano nelle notti d'inverno, i lamenti dei sacrificati.

Le Leggende della Lunigiana:

  1. Il Lupo Mannaro (Pontremoli)
  2. Il Fantasma della Fanciulla Violata (Castello di Mulazzo)
  3. Gli Irrequieti Spettri dei ruderi (Castello del Treschietto)
  4. Le Perversioni del Marchese (Bagnone)
  5. La Donna Morta Due Volte (Malgrate)
  6. L’Albero delle streghe (Monti - Villafranca)
  7. Il Fantasma della Marchesa (Fosdinovo)